Menu Privecy SI

Diritti dell’interessato

 

Sono indicati nell’Art. 7 del Codice.

L’articolo stesso è molto chiaro e non necessita di particolari commenti.

Va segnalato che l’Interessato ha diritto di conoscere i dati personali, detenuti e trattati dal Titolare, che lo riguardano entro e non oltre i 15 giorni di calendario (30 giorni in caso di validi motivi da parte del Titolare dei dati che deve comunque motivare questo ritardo).

Trascorso questo termine, senza aver ricevuto informazioni o avendo ricevuto solo informazioni parziali o informazioni su quanto richiesto ritenute (con il supporto di fatti) non veritiere , l’Interessato è autorizzato a ricorrere al Garante della Privacy che provvederà a sua discrezione a procedere con  l’avviamento di una procedura di verifica.